Notizie

25
2011
Archiviato in: Eventi
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

Incontro culturale e Concerto per due chitarre e voce

“Volete sapere se un paese è ben governato e se vi regnano buoni costumi?Udite la sua musica”. Questa frase di Confucio, detta 2500 anni fa, spiega bene l’importanza che la musica ha avuto per lo sviluppo dell’ umanità. Di musica si parlerà a Bisceglie il 29 maggio 2011, nell’incontro organizzato dal Club UNESCO Bisceglie, in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

La manifestazione Sulle Ali del Canto si svolgerà presso la dimora storica Consiglio-Nacci (XVII sec.), patrocinata dalla Regione Puglia- Presidenza del Consiglio, Città di Bisceglie e Comitato Pugliese per il 150 anniversario Unità Nazionale, di cui Pina Catino, Presidente Club UNESCO Bisceglie è il Referente provinciale BT.

Al mezzosoprano Angela Lisco, Presidente “Nova Canendi Academia Gino Lo Russo – Toma”- Bari, è stato affidato il compito di dissertare sull’influenza che la musica ha esercitato nel corso dei secoli, fino ad arrivare al periodo storico del nostro Risorgimento, in cui essa ha avuto una parte da leone, tanto che perfino Mazzini aveva chiesto agli artisti italiani di “trarre la musica dal fango o dall’isolamento in cui giace, per ricollocarla dove gli antichi grandi l’avevano posta accanto al legislatore ed alla religione” (Mazzini, da Filosofia della Musica).

Durante l’incontro il poeta Salvatore Memeo declamerà alcuni versi dall’Adelchi del Manzoni, Le Rime di Dante.

La seconda parte della serata vedrà protagonisti in Concerto per due chitarre e voce, il famoso duo Tommaso Chimenti – Franco Morgese che eseguiranno celebri melodie napoletane. Al termine del Concerto seguirà il taglio della torta e il brindisi, per il 1° anniversario del Club UNESCO di Bisceglie che festeggerà insieme ai Sodalizi culturali biscegliesi e ai Presidenti Club UNESCO di molte città pugliesi.

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS