Notizie

03
2012
Archiviato in: Libri
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

Mercoledì 4 aprile

Mercoledì 4 aprile alle ore 18 presso la Libreria Laterza di Bari, per l’undicesimo appuntamento del ciclo dei “Mercoledì con la Storia” avremo come ospite Vito Bianchi, in occasione della presentazione del volume Dracula. Una storia vera, Dati Editore, 2011.

Da quando, nel 1897 il romanzo dell’irlandese Abraham (detto Bram) Stoker consegna all’immaginario collettivo la figura di un vampiro cruento e sanguinario, ispirato al quattrocentesco principe di Valacchia Vlad III detto Tepes (l’Impalatore), libri, cinema, tv, fumetti, videogiochi si sono impadroniti di questa personificazione del Male.
Ma l’opera di Vito Bianchi, la prima storia scritta in italiano sul vero Dracula, con un linguaggio denso e insieme leggero e con una tecnica raffinata e coinvolgente, ci offre un nuovo volto del celebre personaggio, consentendo al lettore di addentrarsi nella controversa epopea di questo personaggio storico.
Dracula, dunque, non era un vampiro ma il principe Vlad III, sovrano della Valacchia, regione dell’attuale Romania: un sovrano coraggioso, passionale, capace di lottare strenuamente per sé e per la propria gente, ma anche molto violento e autore di terribili azioni, per questo oggetto di numerose critiche.

E proprio su quest’ultimo aspetto, la letteratura e la cinematografia hanno fatto negli anni vivere Dracula nelle vesti del celebre vampiro; diversamente, nel libro si tratteggiano la genesi e le deformazioni rispetto a un originale che, per molti versi, si rivela più interessante dello stereotipo contemporaneo. La figura di Vlad III emerge così in un affresco vivido di crociate sanguinose e arti rinascenti, di diplomazia inesausta e complotti perenni, di guerriglie, tormenti, amori e tradimenti: tutto viene raccontato con la forza documentaria di un saggio che si coniuga con un gusto narrativo speciale.
Un sovrano certo violento, come violenti erano i suoi anni; ma anche coraggioso, passionale, eroico nella sua solitudine di crociato fuori tempo massimo, capace di lottare strenuamente per sé e per la propria gente. Nato da una madre sconosciuta, allevato come un nobile romeno, abbandonato dal padre alla mercé dei Turchi, imprigionato, maltrattato, Vlad riuscirà a salire sul trono valacco e a ritagliarsi addosso un’aura leggendaria. La sua coerenza ne farà un campione della cristianità assediata dai musulmani, e un severo persecutore delle ingiustizie. Ma la sua fermezza sconvolgerà gli equilibri politico-economici, la sua audacia striderà con l’inerzia degli altri regnanti europei, nello stesso momento in cui il papa Pio II (1458-1464), disperato, invitava il sultano Maometto II a cristianizzarsi, offrendogli in cambio l’investitura a sovrano universale.

Vito Bianchi, scrittore e archeologo, insegna Archeologia presso l’Università degli Studi “A. Moro” di Bari. Dottore di ricerca in Documentazione, catalogazione, analisi e riuso dei beni culturali, nonché Specialista in Archeologia, si dedica ai rapporti culturali e religiosi fra l’Europa, il Mediterraneo e l’Oriente. Dal 1990 è anche iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti.
Oltre al volume Dracula. Una storia vera, ha pubblicato Sud e Islam. Una storia reciproca, Capone 2003, Puglia medievale, De Agostini 2007,  Gengis Khan. Il principe dei nomadi, Laterza quarta edizione 2007, Marco Polo. Storia  del  mercante  che  capì  la  Cina, Laterza  terza  edizione  2009

(inserito nell’Enciclopedia Treccani on-line), Castelli sul mare, Laterza 2008, Gengis Khan e Marco Polo, Mondadori 2011 (nella collana “I classici della Storia”).
Recensito e segnalato più volte nelle pagine dei maggiori quotidiani, settimanali e mensili nazionali, Vito Bianchi è anche autore e conduttore di programmi culturali di Radio Due Rai, come “Alle otto della sera” (per il quale ha registrato diversi cicli radiofonici) e dal 1999 collabora con la rivista Medioevo.
Per la collana “Medioevo Dossier” ha firmato le monografie Il castello. Un’invenzione del Medioevo (De Agostini-Rizzoli 2001) e L’Islam in Italia (De Agostini-Rizzoli 2002).

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS