Notizie

21
2013
Archiviato in: Sport
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

Sabato scorso, 19 gennaio 2013, al Paladolmen di Bisceglie

Sportilia vs Pharma GiulianiSabato 19 gennaio 2013, al Paladolmen di Bisceglie, Sportilia ha ospitato il temibile Triggiano.
Reduce da una buona serie di risultati positivi ottenuti contro squadre di alta classifica e un ritardo di soli 3 punti in classifica le premesse per un match “tirato” c’erano tutte.

Nicola Nuzzi, tecnico della squadra di casa, può contare su Sara Grassi e Stefania Galantino (palleggiatrici) Antonella Todisco e Adele Valente (opposte), Angelica Todisco, Maria Grazia Nazzarini, Angelica Mazzeo (lateriali) Giulia De Dato, Di Reda, Grassi (centrali), Giusy Cassanelli e Piera Losciale (liberi). Da notare che una parte delle ragazze biscegliesi non poteva essere schierate perchè impegnate nella contemporanea partita di serie D a Barletta.

Il Triggiano, sotto la guida del tecnico Salvatore Iaia conta su Labriola, Eleonora Franklin, Marisa Romano, Mariano, Roberti, Buono, Isabella Franklin, Romanazzi, , Giulia Romano, Cramaiossa, Manta, La Stella.

Sara Grassi e Antonella Todisco in diagonale, a centro rete Mariangela Di Reda e Giulia de Dato a centro rete, martelli Marria Grazia Nazzarini e Angelica Todisco, in seconda linea il libero Giusy Cassanelli: queste le 7 ragazze a cui il tecnico bisceglie affida la responsabilità iniziale del match.

Al fischio iniziale della coppia arbitrale, capitan Antonella Todisco e compagne partono con determinazione e con una Sara Grassi in giornata positiva, riescono a mantenere quasi sempre a distanza le avversarie.
Buona l’intesa tra la palleggiatrice e la centrale Giulia De Dato, che permette in alcuni casi di raccogliere con buona efficacia quanto di buono si stava facendo in seconda linea. Il primo set si chiude facile per 25 a 14.

All’inversione di campo, le “terribili sportiliane” ripartono con buon slancio ma alcuni errori non provovati e una reazione d’orgoglio delle ospiti, non permettono di creare fratture nel punteggio sino al 19-18.
Poi una buona serie di contrattacchi e di battute molto efficaci permettono a Maria Grazia Nazzarini e compagne di chiudere il secondo set con il punteggio di 25-21.

Anche la terza frazione è caratterizzata da una partenza decisa da parte delle biscegliesi sino al 7 – 3.
La veemente reazione delle triggianesi non si fa attendere e punto su punto rosicchiano lo svantaggio sino al 16 – 15.
La tensione sale e quando la palleggiatrice Grassi chiama vari schemi di attacco, tutte si fanno trovare pronte. Il terzo e ultimo parziale sarà chiuso per 25-18.

Sportilia Volley Bisceglie scala una posizione in classifica portandosi al quinto posto, appaiato al Tania Volley con 27 punti in classifica.
Il Giuliani Triggiano è staccato di ben 6 lunghezze, mentre in secondo posto è a soli 4 punti, a testimonianza di un campionato molto difficile e con molte incertezze, dove per alcuni punti le posizioni in classifica possono cambiare di parecchio.

Prossimo impegno, sabato 2 febbraio, con la prima giornata di girone di ritorno, in un match che si preannuncia molto interessante poichè fra le mura amiche del PalaDolmen sarà la volta del Prisma Bari, attualmente secondo in classifica e che ci si aspetta verrano a Bisceglie intenzionate a vendicare l’esordio infelice.

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS