Notizie

29
2012
Archiviato in: Comunicazioni
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

Comunicato a cura dell’UNESCO

Per celebrare il quarantennale 1972-2012 IGCP – UNESCO, (International Geoscience Correlation Programme -IGCP  – società cooperativa dell’UNESCO e dell’Unione Internazionale delle Scienze Geologiche che pone particolare attenzione ai progetti relativi alla tutela dell’ambiente, al rapporto tra fattori naturali geologici e problemi di salute,  biodiversità, al cambiamento climatico, all’estrazione delle risorse dei minerali e delle acque sotterranee, vulcanismo attivo), i Club UNESCO di Bisceglie – Brindisi, Galatina e Zollino presieduti da Pina Catino, Clori Palazzo, Salvatore Coluccia e Antonio Chiga, per la promozione di una cultura dei diritti umani,  per  comprendere e gestire il nostro ambiente,  far capire le sue basi mobili, ossia il dinamico e l’imprevedibile sul quale tutto è costruito, hanno organizzato una giornata di studio  alle Isole Gallipoli, Sant’Andrea e del Campo, patrimonio geologico della Puglia – versante jonico.

Importante obiettivo, è quello di divulgare l’importanza delle scienze della Terra per l’intero Pianeta e fornire un ulteriore occasione per  riflettere sul rilievo futuro del Programma internazionale di correlazione geologica (IGCP). Nel corso della storia, lo sviluppo del genere umano è stato intimamente legato alla storia naturale e alle risorse del nostro pianeta. Pietra, bronzo, ferro, oro, carbone e petrolio sono solo alcuni di una lunga lista di risorse geologiche che hanno contribuito a plasmare la società. Conoscere le Scienze della Terra è fondamentale per comprendere questo complesso sistema equilibrato da cui dipendiamo. La legge pugliese sul patrimonio geologico già pubblicata ed in vigore, è la LR 33/2009.

L’obiettivo generale dell’UNESCO  riguardo le Scienze della Terra è quello di migliorare la comprensione del Sistema Terra e l’utilizzo delle conoscenze geologiche per lo sviluppo, attraverso Geoscience Programme (IGCP), pubbliche iniziative di sensibilizzazione e di educazione, la rete globale dei Geoparchi, programmi per l’osservazione della Terra e la riduzione delle catastrofi ( programma spaziale del pianeta Terra in Africa).

Dopo il Cerimoniale della Federazione Italiana UNESCO, saluto alle Bandiere , la  lettura dell’Atto Costitutivo delle Nazioni Unite a cura dei Presidenti inter Club UNESCO,  i saluti delle Autorità, seguiranno le relazioni dei chiarissimi prof. Paolo SANSO’, Benito LEOCI, Giorgio CATALDINI.
Benito  LEOCI –  Professore Onorario di Scienze merceologiche e titolare del corso di “Economia e contabilità ambientale” presso la Facoltà di Scienze NFM dell’Università del Salento –  Il Mediterraneo quale ponte per unire Paesi diversi
Paolo SANSO’ –  Professore Associato di Geografia Fisica e Geomorfologia  –  Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali  dell’Università del Salento. Conoscere per tutelare e  valorizzare: il sito a Strombus bubonius di Gallipoli.
Giorgio CATALDINI – Biologo -. Docente di Scienze presso I.I.S.S. Liceo Classico Istituto Magistrale di Casarano – Responsabile  “ Museo del Mare – Gallipoli” La Biodiversità del Parco  Naturale Regionale Isola Sant’Andrea – Litorale punta Pizzo”
Nella seconda parte della giornata di studio, dopo una sosta  di un paio d’ore per osservazioni dinamiche che caratterizzano la fascia costiera nel tratto litoraneo a nord di Gallipoli  presso “ LIDO Rivabella” seguirà la visita guidata sull’isola di Sant’Andrea. Al tramonto, performance artistiche  con Tyna Maria Casalini, cantante e compositrice Gospel e il Poeta Salvatore Memeo, ambedue soci dei rispettivi Club UNESCO di Zollino e Bisceglie.
La celebrazione, in collaborazione con Comune di Gallipoli, Università del Salento, MARIDIPART, Guardia Costiera, Museo del mare di Gallipoli, gode del Patrocinio: di Regione Puglia – Presidenza del Consiglio, PAM -Assemblée Parlimentaire de la Mediterranée, Provincie: Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Lecce,  Comuni di: BisceglieBrindisiZollinoGalatinaGallipoli, l’adesione di: SIGEA Società Italiana Geologia Ambientale, Villaggio GlobaleTrimestrale di EcologiaTecnopolis Novus Ortus, Legambiente Gallipoli, Lega Navale Gallipoli, Archeoclub d’Italia Sezioni  di Bisceglie e Copertino, Ass Italoellenica – Zollino, Pro Loco UNPLI – Bisceglie.

Si ringrazia Capone Editore per gentile concessione della cartografia di Piri Reis (sec. XVI).

Pina Catino
Presidente 2010 – 2014

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS