Notizie

03
2013
Archiviato in: Conferenze
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

Alcune anticipazioni

I-dialoghi-di-TraniDopo l’Europa della crisi, ma a partire dall’Europa con le sue radici e le sue culture interrelate  i “Dialoghi di Trani” vogliono offrire spunti per una riflessione di ampio respiro sull’Europa vista dal suo Sud affacciato sul Mediterraneo.

“L’Europa dopo l’Europa” è il tema della XII edizione dei “Dialoghi di Trani”, il più importante festival letterario nel Mezzogiorno, organizzato dal 6 al 9 giugno, dall’Associazione culturale “La Maria del Porto” e promosso da Regione Puglia e Città di Trani, in collaborazione con l’Università degli studi di Bari e sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Alla corte di Federico II di Svevia tra musica, immagini e parole. I protagonisti dell’attuale scenario politico e culturale riflettono pubblicamente su idee, libri, suggestioni, dialogando lettori di tutte le età.
In che modo l’Europa può ripartire e ripensare ad un  cammino di rinnovato slancio culturale e di nuova tensione etica sui temi dell’inclusione, della sostenibilità, della giustizia sociale?
Quali posizioni hanno i giovani di quest’Europa da ridefinire?
Che cosa lega ancora quei popoli che, come diceva Nietzsche, «hanno il loro passato comune nella grecità, nella romanità, nell’ebraismo e nel cristianesimo»?

Nello splendido Castello sul mare fatto edificare da Federico II nel 1233, ritornano gli “Incontri di MicroMega” e tra i protagonisti della nuova edizione sono attesi il Ministro per la Coesione Territoriale Fabrizio Barca, il prof. Marco Revelli, Paolo Flores d’Arcais, Luca Telese, e alti Rappresentanti in Italia della Commissione Europea, che si confronteranno sul senso dell’identità europea, la crisi di rappresentanza che investe partiti e movimenti politici, le speranze di cambiamento dei giovani europei.

Non solo scrittori, filosofi e giornalisti al Castello, ma anche i Dialokids nuovo contenitore di eventi dedicati ai giovani lettori, mostre, reading teatrali, concerti, passeggiate “eco-filosofiche” tra gli incantevoli vicoli del borgo medievale ricco di chiese e palazzi o lungo il porto turistico

Trani, uno dei più importanti porti della Puglia, da sempre crocevia di popoli e culture del Mediterraneo, per tre giorni fa rivivere al pubblico dei “Dialoghi” quell’antico fascino e mistero che l’ha consacrata come centro multiculturale e porta per l’Oriente.  Non solo scorci di Trani e luoghi magici dove incontrare scrittori e giornalisti in un caffè, ma anche escursioni in bicicletta nella Murgia barese. Per i bikers, infatti, il programma prevede un viaggio nella cultura agro-pastorale tra antiche masserie, jazzi, mungitoi e l’inconfondibile paesaggio pseudosteppico del Parco Nazionale dell’Alta Murgia.

Per informazioni sul Festival: www.idialoghiditrani.com
Ufficio Stampa Nazionale “I Dialoghi di Trani”  
Fabio Dell’Olio

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS