Notizie

28
2012
Archiviato in: Eventi
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

A cura della Fondazione Archeologica Canosina

Canosa di Puglia offre, al visitatore che deciderà di visitarla, un nuovo punto di visione e una nuova prospettiva di vivere la festività dei Santi.

I giorni 1 e 2 novembre 2012, la Fondazione Archeologica Canosina Onlus, l’Assessorato alla Cultura e Archeologia del Comune di Canosa e Puglia Imperiale Turismo, promuovono un lungo ponte o un semplice weekend all’insegna della Cultura e del Gusto.

Forti dell’esperienza radicata da numerosi anni di esperienza, il binomio “cultura-gusto”, continua ad affascinare le migliaia di persone accorse a visitare i siti archeologici della Capitale Archeologica della Puglia.

Per il giovedì e venerdì 1-2 novembre 2012, saranno resi fruibili e visitabili dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00, le suggestive aree archeologiche del Parco Archeologico e Naturalistico di San Leucio, gli Ipogei Lagrasta, il Battistero di San Giovanni e il nuovo polo archeologico di Palazzo Iliceto. Nei siti, con ingresso gratuito ma visita guidata obbligatoria, sarà possibile assaporare la cultura locale ed immergersi nelle atmosfere senza tempo delle belle rovine canosine.

In maniera specifica e tempo permettendo:

  1. Nel Parco Archeologico e naturalistico di San Leucio, sarà possibile visitare il sito del tempio e del suo Antiquarium. Le guide introdurranno alle nuove scoperte archeologiche dell’ultima campagna di scavi;
  2. L’area archeologica degli Ipogei Lagrasta, sarà luogo simbolo della cultura ipogeico-dauna  e arricchita, nelle sale del complesso funerario, di una esposizione di copie degli acquerelli dell’archeologo francese Prosper Biardot, risalenti alla fine del XX secolo. Unici, saranno gli abiti dauni della Prof.sa Elena De Ruvo, ricostruiti in occasione della fortunata Notte degli Ipogei 2012;
  3. Il Battistero di San Giovanni, recentemente riaperto alle visite guidate dopo lunghi anni di restauri, sarà visitabile in esclusiva dopo il successo delle Open Days di questa estate. La culla del cristianesimo di Puglia, verrà introdotta da una guida e sarà possibile visionare l’indagine al laser scanner;
  4. Il Museo Civico di Palazzo Iliceto, divenuto sempre più culla della civiltà canosina e luogo espositivo, offre agli ospiti visitatori la ricca collezione municipale.. Di particolare interesse, sarà possibile visionare un’artigiana dal vivo che realizza interpretazioni in chiave moderna dei gioielli antichi.

Info sull’iniziativa e sulle ulteriori proposte di ristorazione e di convenzione alberghiera al 333 8856300 o al 328 6650994.
Parcheggio gratuito in Piazza Mercatale.

Canosa di Puglia, dove vivere la Storia… con l’accoglienza e il sorriso di sempre.

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS