Notizie

19
2011
Archiviato in: Arte e fotografia
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

In mostra alla Biblioteca “don Michele Cafagna”

Si chiama Giovanni Leone, ha 21 anni, è studente in Lingue e alcuni lo conosceranno già perché da anni è impegnato nel mondo del sociale e del volontariato. Un ragazzo come tanti ma con una passione, quella del disegno, che lo ha rapito sin dalla tenera età, quando chiedeva forsennatamente alle maestre d’asilo fogli e pennarelli per disegnare. Oggi i suoi disegni nascono per dar sfogo a qualcosa di vissuto; rabbia, lacrime, gioia e divertimento ispirano, motivano e creano le sue opere, il più delle volte in bianco e nero, delineati da semplici tratti di matita.

Giovanni è bravo anche a mescolare l’arte figurativa con frasi di film, testi musicali, personaggi celebri e libri, a creare un effetto comunicativo davvero nuovo ed efficace. Appassionato da sempre della cultura nipponica, dove «si sposano tradizione, cultura, modernità e tecnologia», negli ultimi tempi è affascinato dalla Bellezza e il Mistero che avvolgono la figura della geisha e che reinterpreta in alcune sue rappresentazioni.

Oltre trenta sue opere saranno esposte presso la Biblioteca “Don Michele Cafagna” in una mostra dal titolo “Fra abisso e vertigini”.

La mostra resterà aperta ai visitatori dalle 19 alle 21 nei giorni  21, 22, 23, 24, 25,  28, 29, 30 dicembre e 01, 05, 06, 07, 08 gennaio.

I pochi che conoscono i suoi disegni sanno della forza di ciò che esprimono e hanno incoraggiato Giovanni, quasi inconsapevole del proprio talento, a esporli in una personale, convinti che condividere le sue opere potrà sicuramente arricchire sia il giovane artista che i visitatori.

Comunicato a cura di Luca La Notte – Biblioteca Parrocchiale “don Michele Cafagna”.

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS