Notizie

24
2009
Archiviato in: Eventi
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

Il programma dell’ottava edizione de “I Dialoghi di Trani”

Anche quest’anno si svolgerà, dal 25 al 27 settembre, presso il Castello Svevo di Trani, la manifestazione “I Dialoghi di Trani”.

Giunta alla sua VIII edizione, l’iniziativa è promossa dalla Regione Puglia – Assessorato al Mediterraneo in collaborazione con l’Associazione culturale “La Maria del Porto”, e sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, i Dialoghi rappresentano un’occasione unica per discutere assieme ai protagonisti della scena politica, sociale, economica e culturale del nostro Paese ed internazionale, delle questioni più significative della nostra contemporaneità. L’obiettivo è quello di offrire nuovi elementi di riflessione e dare il proprio contributo per abbattere i tanti muri e le sovrastrutture che ci dividono, e costruire ponti infiniti per raggiungere sensibilità e saperi differenti e lontani.

L’idea è quella di avvicinare autori e lettori, comunicatori e cittadini, docenti e studenti, di farli incontrare e “dialogare” nel Castello, come un tempo avveniva nell’agorà della polis e nei luoghi della socialità, per scambiarsi e tramandarsi saperi.

Il tema che sarà affrontato dai dialoganti in questa edizione è “CO-SCIENZA E DEMOCRAZIA”. Luciano Canfora, Pietro Greco, Serge Latouche, Gilberto Corbellini, Fernando Savater, Michael I. Norton, Piergiorgio Odifreddi, Maria Pace Ottieri, Angelo Mellone, Sylvie Menard, Paolo Flores d’Arcais, Beppino Englaro, Armando Massarenti, Sanjit Bunker Roy, Piero Dorfles e Giorgio Zanchini, si interrogheranno sul rapporto tra scienza e democrazia, libertà e ricerca, scienza e letteratura, comunicazione e informazione, ma anche su ambiente ed economia. Ai dibattiti si alterneranno pregevoli momenti di arte e teatro, musica e impegno, con il laboratorio di scrittura creativa tenuto dalla Scuola “Omero” di Roma.

Dato il successo di pubblico e il consenso riscosso tra i protagonisti nel corso delle precedenti edizioni, i “Dialoghi di Trani” si confermano un appuntamento culturale di primo piano e di sicuro interesse a livello nazionale, a cui scrittori emergenti e non guardano con particolare attenzione.

Per questo desideriamo segnalarVi la nostra iniziativa e invitarVi a partecipare, a non far mancare il Vostro contributo e arricchire con idee, proposte e suggerimenti, il nostro dibattito, ad alimentare il dialogo perché – come ricordava il filosofo Lévinas – “l’uomo è un’esistenza che parla”. Scopo del dialogo, dunque, deve essere la reciproca comprensione e scopo della comprensione il reciproco avvicinamento. E soprattutto in tempi dominati dalla paura e dal pregiudizio, comprensione ed avvicinamento si perseguono sulla via della conoscenza.

Scarica qui il programma completo.

Si ringrazia l’Ufficio Stampa de “I Dialoghi di Trani” per il comunicato.

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS