Notizie

19
2018
Archiviato in: Notizie interne
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

 

C’è anche la Pro Loco di Bisceglie tra le ventisette coinvolte nel progetto “Vie Antiche: Santi, Principi, Pastori e Mercanti sulle strade antiche di Puglia”, promosso dall’UNPLI Puglia in collaborazione con l’editore Claudio Grenzi e il designer Paolo Grenzi. Obiettivo del progetto è l’installazione di un desk informativo personalizzato in ogni Pro Loco per creare una fitta rete di accoglienza.
Presto per i numerosi turisti che ogni anno vengono a visitare la nostra regione sarà possibile testimoniare le tappe del proprio soggiorno passando per le Pro Loco aderenti al progetto (Monte Sant’Angelo, Manfredonia, Sant’Agata di Puglia, Bovino, Troia, Lucera, Trani, Bisceglie, Corato, Ruvo di Puglia, Ginosa, Conversano, Putignano, Taranto, Montemesola, Ostuni, Carovigno, Lizzano, Sava, Brindisi, Mesagne, Latiano, Gallipoli, Otranto, Montesano Salentino, Tiggiano e Leuca).
L’idea nasce per riproporre in chiave laica e moderna il cammino dei pellegrini. I turisti che si affacceranno nei desk informativi delle Pro Loco aderenti al progetto potranno, infatti, ritirare una carta dove apporre il timbro che ne testimoni il passaggio.
“Non serve certo una card o un timbro per definire tale un turista, ma abbiamo pensato a un ricordo tangibile e laico che resti ai visitatori di Puglia in seguito alla scoperta dei luoghi del cuore delle nostre comunità”, spiega Rocco Lauciello, presidente dell’UNPLI Puglia.
La Carta del Turista e il Sigillo di passaggio rappresentano un ulteriore servizio di accoglienza offerto dalle Pro Loco ai turisti e una testimonianza tangibile della nostra ospitalità.

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS