Notizie

21
2015
Archiviato in: Teatro
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

Venerdì 29 maggio – Bisceglie

Carlo Monopoli nella ospite gradito Carlo Monopolicommedia di Peppino De Filippo
Quell’ospite è gradito, ma porta iella.
Come turbare chi non crede agli iettatori.

Quell’ospite è gradito, ma porta iella. L’ imprenditore Gervasio Savastani ha una vita tranquilla fino a quando arriva Walter Sotterra, vecchio amico con fama di iettatore che sconvolge tutta la sua famiglia. Ecco in sintesi la trama de “L’ospite gradito” una delle più brillanti e divertenti commedie di Peppino de Filippo, di cui è regista e interprete Carlo Monopoli venerdì 29 maggio presso il Politeama Italia di Bisceglie.

“Questa commedia scritta e rappresentata da Peppino nel ‘43, è l’opposto esatto di “Non è vero ma ci credo” dello stesso Peppino seppur mantenendo il tema e i nomi di tutti i personaggi. In origine, infatti, quando fu messa in scena al Teatro Valle, era intitolata: “Il contrario dell’altra”. La differenza è che qui il protagonista non è un superstizioso convinto, ma fa di tutto per esorcizzare la iella e dimostrare che non esiste”.

La farsa, utilizza schemi semplici, basati su dialoghi leggeri, effervescenti capaci di grandi slanci comici. Come sempre Peppino si serve di tutti quegli ingredienti che sanno conferire al testo ampio respiro, movimento, in cui spesso la mimica prevarica sulla parola e sulla sonorità per trascinarle nel suo vortice di sguardi mutevoli, gesti, smorfie, fino a quando non le concede di nuovo il controllo e il protagonismo assoluto della scena.

Sul palco insieme a Monopoli, ci saranno i componenti della Nuova Compagnia Teatrale “Quelli della Risata”: Franco Porcelli, Giusy Todisco, Susanna Mastrofilippo, Raffaella Montini, Antonio Todisco, Francesco Di Benedetto, Giovanni Ferrante, Nicola Losapio e Massimiliano Tedeschi.

“Peppino De Filippo è stato fra i primi a denunciare come le persone soprannominate iettatori possano essere rovinate a vita, come accadde a cantanti ed attori, anche nostri contemporanei”. I biglietti saranno in vendita presso il botteghino del teatro.

Evento su Facebook.

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS