Modugno, Balsignano e il Bel Medioevo di Puglia

Venerdì 21 maggio – Palazzo della Cultura di Modugno – ore 19:30

Venerdì 21 maggio, alle ore 19,30, presso il Palazzo della Cultura “Perrone” a Modugno, continua il viaggio del progetto Argonavis Apuliaturistica alla scoperta dei magnifici castelli della Terra di Bari con la presentazione del volume d’arte “Bel Medioevo di Puglia. I castelli e le fortificazioni della Terra di Bari”.

L’iniziativa, che si avvale della collaborazione del MIBAC Soprintendenza ai Beni Paesaggistici della Puglia, dell’Associazione del Centro Studi Normanno-Svevi, della Provincia di Bari e dei Comuni di Modugno, Bitritto, Sannicandro di Bari, Mola di Bari, Conversano, Barletta e della Fondazione Porta Sant’Andrea di Andria, ha come obiettivo primario la promozione e valorizzazione delle risorse turistiche locali sia dal punto di vista storico, monumentale ed artistico che dal punto di vista ricettivo.

L’impegno di un’équipe di professionisti del settore è quello di presentare un territorio interessante sotto l’aspetto culturale con la promozione di itinerari inconsueti e pronto ad accogliere il visitatore, fornendo strutture ricettive di qualità.

Il progetto con la pubblicazione del volume d’arte e del portale web apuliaturistica.it racconta la storia e le vicende di 11 magnifici castelli e fortificazioni della nostra terra attraverso 150 immagini, sorprendenti per la qualità, scattate dal fotografo Giacinto Mongelli. A corredo dell’originale attrattiva visiva sono stati realizzati brevi, ma ben documentati testi descrittivi a carattere scientifico-divulgativo, redatti da Anna Gernone, con la consulenza storica di studiosi collaboratori del prof. Raffaele Licinio, ordinario di Storia medievale dell’Università di Bari e Direttore del Centro Studi Normanno-Svevi. Il lavoro editoriale si arricchisce di una traduzione in 4 lingue (italiano, inglese, francese, tedesco), il tutto confezionato in una elegante veste grafica.

L’opera si inserisce in un progetto polivalente di incoming turistico, che si propone di diffondere e promuovere la conoscenza della Puglia, scoprendo luoghi, paesaggi e beni culturali conosciuti ed inediti. La novità sta nella presentazione visiva che muove da prospettive originali e spettacolari. Un’ideale percorso guidato conduce il lettore-turista a visitare insieme ai castelli più noti di Bari, Trani, Barletta e Castel del Monte di Andria, nel nord barese, anche i sottovalutati, ma non meno interessanti castelli di Sannicandro di Bari e di Bitritto, il massiccio Torrione di Bitonto e l’inaspettato casale fortificato di Balsignano nelle campagne di Modugno. La visita prosegue a sud del capoluogo, toccando gli imponenti e sorprendenti manieri di Mola di Bari, di Conversano e il poderoso Castello di Gioia del Colle.

Il progetto, inoltre, prevede il lancio del portale web apuliaturistica.it in cui accanto ai castelli si propongono altri itinerari che offrono al visitatore la possibilità di conoscere e apprezzare tutti i tesori culturali, architettonici e paesaggistici di queste città.

Segretaria organizzativa:

Comune di Modugno – Assessorato alla Cultura – Tel.: 0805865679

Intervengono alla presentazione:

  • Pino Rana, Sindaco Città di Modugno
  • Trifone Altieri, Vicepresidente, Assessore al Turismo della Provincia di Bari.
  • Fedele Pastore, Assessore alla Cultura, Turismo e Beni culturali della Città di Modugno.
  • Raffaele Macina, Storico, Direttore della Rivista Nuovi Orientamenti di Modugno.
  • Giuseppe Gadaleta, Segretario dell’Assoc. del Centro Studi Normanno-Svevi di Bari.
  • Nicola Conte, Responsabile del Progetto Argonavis-Apuliaturistica.it.

Conclusioni:

Anna Gernone, Autrice “Bel Medioevo di Puglia”.

Modera:

Saverio Fragassi, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno.