Notizie

25
2010
Archiviato in: Eventi
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

A Bari 4 giorni di eventi, congressi e workshop – 27/30 gennaio

È stata presentata, alla presenza del Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, la sesta edizione di Mediterre 2010 organizzata dalla Regione Puglia in collaborazione con Federparchi, che si inaugurerà mercoledì 27 gennaio e si concluderà sabato 30 presso la Cittadella della Cultura di Bari. Si tratta del primo, grande appuntamento dedicato al rapporto tra ambiente, tutela della biodiversità e sviluppo a tenersi dopo il vertice di Copenaghen, che farà di Bari per 4 giorni il punto di riferimento, a livello internazionale, per il confronto tra addetti ai lavori su tematiche come  biodiversità, ambiente, protezione degli ecosistemi e delle risorse, turismo sostenibile e green economy.

“Mediterre è una manifestazione molto importante, a cui sono contento di poter partecipare, dedicata ad autorità nazionali e locali, istituzioni scientifiche, associazioni ambientaliste ed esperti che operano nel settore della tutela delle risorse naturali e nella promozione dello Sviluppo Sostenibile” ha dichiarato Giampiero Sammuri, Presidente di Federparchi. “Oltre ai numerosi convegni tecnico – scientifici organizzati per la quattro giorni barese a cui parteciperanno ospiti internazionali di grande livello” ha proseguito Sammuri “sono in programma eventi culturali, specifici seminari per favorire nuove relazioni tra istituzioni, gestori ed operatori del settore, mostre e allestimenti artistici, workshop, manifestazioni dedicate ai cittadini. Mediterre ha l’obiettivo di diffondere la conoscenza delle tematiche ambientali e di realizzare un’importante azione di marketing territoriale per la Regione Puglia e per tutto il patrimonio naturale che in Italia rappresenta il 10% del territorio, tra Parchi Regionali, provinciali, locali e Aree protette.”

“Ci auguriamo che Mediterre riscuota il successo delle edizioni precedenti. L’edizione 2008 ha, infatti, registrato ventimila visitatori riuniti intorno ai temi dell’acqua, della terra e del fuoco” ha spiegato l’assessore regionale all’Ecologia, Onofrio Introna. “Quest’anno l’argomento centrale è lo sviluppo sostenibile. Mediterre è il primo appuntamento nazionale dopo il vertice di Copenaghen e gli esperti si confronteranno sulla situazione del pianeta e sulle politiche per ridurre le emissioni di CO2.

Parleremo anche della Puglia e di tutti gli interventi realizzati con l’obiettivo di garantire la tutela dell’ambiente. Tra gli eventi in programma” conclude Introna “la performance teatrale di Erri De Luca, i Radiodervish, il quintet di Paolo Fresu e molti altri artisti che animeranno le serate baresi.”

Scarica qui il programma di Mediterre 2010.

Scarica qui la brochure esplicativa dell’evento.

Fonte: www.mediterre.regione.puglia.it.

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS