Poesie e racconti, Premio “Gian Vincenzo Gravina”

Termine di partecipazione: 31 luglio 2013

Canale Pubblicazione: Agenzia Informagiovani
Ente: Associazione Socioculturale “Il Grillo Parlante”
Numero Posti: .
Data Pubblicazione: 06.05.2013
Data Scadenza: 31.07.2013

REGOLAMENTO

Art.1 – PROMOTORI – L’Associazione Socioculturale “Il Grillo Parlante”, in collaborazione con la Pro Loco di Roggiano Gravina e l’Associazione di Promozione del Territorio “Paeseggiando”, istituisce il 1° Premio Letterario Nazionale per romanzi editi e inediti, poesie inedite e racconti inediti intitolato a “Gian Vincenzo Gravina”.

Art. 2 – PARTECIPANTI – Il concorso è aperto a tutti i soggetti che abbiano un’età compresa tra i 14 e i 45 anni, suddivisi in due categorie:
1) Prima Categoria: dai 14 ai 25 anni;
2) Seconda Categoria: dai 26 ai 45 anni.

Art. 3 – SEZIONI– Potranno accedere al Premio Letterario “Gian Vincenzo Gravina” i seguenti elaborati suddivisi per sezione:

a)     Romanzi Editi;
b)    Romanzi Inediti;
c)     Poesie Inedite;
d)    Racconti Inediti.

Art. 4 – QUOTA D’ISCRIZIONE – La partecipazione al concorso prevede una quota d’iscrizione pari ad € 10,00 come contributo spese di segreteria.
– E’ possibile partecipare con un sola opera.
– Le quote potranno pervenire: attraverso accredito (saranno fornite indicazioni su richiesta dei partecipanti) o allegando la quota nel plico destinato alla segreteria del Premio Letterario.

Art. 5 – ELABORATI – Il tema delle produzioni letterarie è da ritenersi libero.

Gli elaborati dovranno presentare le seguenti caratteristiche: produzione propria, originale, in lingua italiana con carattere Times New Roman corpo 12.
Per la Sezione a) la data di pubblicazione dovrà essere compresa tra il 1° Gennaio 2008 ed il 13 Aprile 2013.
Per le Sezioni a) e b) non è previsto limite di lunghezza.
Per la Sezione c) il limite previsto è massimo 30 versi.
Per la Sezione d), intesa come Racconto o Raccolta di Racconti, la lunghezza massima di ogni elaborato proposto non dovrà superare il limite di 50 cartelle.
Per cartella vuole intendersi una pagina formato word A4.

Art. 6 – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE – Il testo dovrà essere prodotto su supporto cartaceo (5 copie) e su supporto elettronico (CD in PDF protetto).
Il testo su carta e su supporto elettronico (CD) dovranno essere identici.
Il testo non dovrà in alcun punto recare indicazione del nome dell’autore o altro riferimento che consenta il riconoscimento di quest’ultimo, pena l’esclusione dal concorso.
Il nome dell’autore con i relativi dati personali dovranno essere indicati a parte sul modulo di partecipazione in una busta sigillata.

Art. 7 – SCADENZA – La busta dovrà essere consegnata o spedita ( non farà fede il timbro postale) al seguente indirizzo:
Associazione Socioculturale “Il Grillo Parlante” presso Avolio Monia via Luigi Pirandello, 15 87017 Roggiano Gravina (CS).

Entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 31/07/2013.

I testi pervenuti successivamente non verranno presi in considerazione.
I testi consegnati non saranno restituiti ed entreranno a far parte della Biblioteca ubicata presso la sede operativa dell’Associazione Socioculturale “Il Grillo Parlante”.

Art. 8 – VALUTAZIONE – Tutti i lavori saranno sottoposti al giudizio di una giuria nominata dai promotori del concorso.
La giuria determinerà una classifica basandosi sulla propria sensibilità artistica ed umana, sulla qualità dello scritto, sui valori dei contenuti, della forma espositiva e delle emozioni suscitate.
Il giudizio della giuria sarà inappellabile ed insindacabile.
I vincitori saranno informati secondo le modalità indicate da ciascun partecipante nel modulo di partecipazione.
Sarà inoltre redatta una classifica dei primi 10 elaborati per ogni categoria espressa sopra.
La Giuria sarà presentata a mezzo stampa o attraverso altri media.
Si garantirà imparzialità ed equità nella scelta dei vincitori.

Art. 9 – PREMIAZIONE – La proclamazione del vincitore e la consegna del premio avrà luogo all’interno della manifestazione denominata “Ti racconto la mia terra” che si terrà a Roggiano Gravina in provincia di Cosenza Domenica dal 27 al 29 Settembre 2013, in cui verrà istituito ufficialmente il Premio Letterario Internazionale “Gian Vincenzo Gravina”.
Nello specifico la manifestazione di premiazione delle opere e di istituzione del Premio Letterario Nazionale “Gian Vincenzo Gravina” avverrà
Domenica 29 Settembre a partire dalle ore 18.30.
E’ fortemente gradita la presenza dei vincitori durante la premiazione.

Art. 10 – PREMI – I premi saranno suddivisi nel modo in cui segue:
a) Romanzi Editi dal 1° Gennaio 2008 al 13 Aprile 2013;
– Primo Classificato: Targa di partecipazione e Buono per acquisto libri pari di
€ 100,00.
– Secondo Classificato: Targa di Partecipazione;
– Terzo Classificato: Targa di Partecipazione.
b) Romanzi Inediti:
– Primo Classificato: Targa di partecipazione e pubblicazione gratuita dell’opera.
– Secondo Classificato: Targa di Partecipazione e Buono per acquisto libri di € 150,00.
– Terzo Classificato: Targa di Partecipazione.
c) Poesie Inedite:
– Primo Classificato: Targa di Partecipazione e pubblicazione gratuita dell’elaborato.
– Secondo Classificato: Targa di Partecipazione
– Terzo Classificato: Targa di Partecipazione
d) Racconti Inediti:
– Primo Classificato: Targa di Partecipazione e pubblicazione gratuita dell’opera.
– Secondo Classificato: Targa di Partecipazione.
– Terzo Classificato: Targa di Partecipazione.

I premi si intendono uguali per entrambe le categorie espresse all’art.2 del presente regolamento.
I primi tre classificati di ogni categoria avranno a disposizione: un’intervista e pubblicità degli elaborati su stampa, blog e altri mezzi a disposizione.
Le opere che si classificheranno tra la quarta e la decima posizione riceveranno un Attestato di Partecipazione o altro riconoscimento.

Art. 11 – DIRITTI D’AUTORE – Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione al promotore del concorso senza pretendere però il diritto d’autore in quanto i diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli autori.

Art. 12 – PUBBLICITÀ – Il concorso e il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso la stampa, i social network e altri media.
Il Bando integrale sarà presente sul sito della Casa Editrice Montedit e su altri siti di promozione culturale.

Art. 13 – ALTRE NORME – La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal concorso letterario.

Art.14 – CONTATTI – Per ogni informazione o chiarimento potete scrivere a ilgrilloparlante.mrm@libero.it”>ilgrilloparlante.mrm@libero.it

Modulo di partecipazione al Concorso Letterario “Gian Vincenzo Gravina”
indetto dall’Associazione Socioculturale “Il Grillo Parlante”
in collaborazione con la Pro Loco di Roggiano Gravina e l’Ass. “Paeseggiando”
(da compilare in ogni sua parte, pena l’automatica esclusione dal concorso)

Io sottoscritto/a:
Nome:…………………………………………………………………………………………………….
Cognome:………………………………………………………………………………………………..
Nato il:…………………………….. a:………………………………………………………………..
Residente a : via……………………………………………………………………………………….
Comune:…………………………………………………………………………………………………….
Provincia:……………………………………………………………… CAP:……………………………
Telefono fisso:………………………………………. Cellulare:……………………………………….
E-mail:……………………………………………………………………………………………………

In caso di vincita contattatemi a mezzo         e-mail           telefono           lettera
Partecipo al concorso con l’opera…………………………………………………………………….
– Dichiaro che l’opera presentata è frutto del mio ingegno, non è stata premiata in altri concorsi e non è stata pubblicata (per le opere inedite).
– Dichiaro che l’opera presentata è frutto della mia originalità.
– Dichiaro di accettare integralmente tutte le norme e le disposizioni contenute nel regolamento del concorso, di cui ho preso visione, senza alcuna condizione o riserva.
– Acconsento all’uso gratuito dell’opera ai fini di pubblicazioni curate dall’Associazione “Il Grillo Parlante”, senza nulla a pretendere a titolo di diritto d’autore pur rimanendo il proprietario dell’opera.
– Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai fini istituzionali.
– Allego ricevuta del versamento di € 10,00.
– Inserisco nella busta € 10,00.
………………………………………………………

Firma chiaramente leggibile
…………………………………………………………….

Per i minorenni includere firma di un genitore
(o chi ne fa le veci)