Notizie

08
2011
Archiviato in: Concorsi
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

8, 9 e 10 aprile – Bisceglie diventa capitale della musica indipendente italiana

Nei giorni 8, 9 e 10 aprile, Bisceglie diventa capitale della musica indipendente italiana e prepara una tra giorni a base di concerti, incontri, tavole rotonde e iniziative pubbliche dedicate al mondo delle etichette discografiche.

Dopo l’apertura del bando e la ricezione di progetti da ogni parte d’Italia, Push Up ha selezionato le band che saranno le finaliste del contest. All’etichetta discografica vincitrice saranno dunque assegnati ben 16.000 euro che serviranno alla realizzazione di un album ed alle conseguenti spese di promozione, diffusione e booking. Giurati del concorso saranno: Stefano Senardi (Sugar), Giuliano Sangiorgi (M.E.I.), Luca De Gennaro (MTV), Federico Guglielmi (Il Mucchio Selvaggio, RadioRai), Antonio Princigalli (Puglia Sounds). Un concorso inedito in Italia, che punta a supportare l’imprenditorialità – molto spesso intrapresa da giovani – creando una riflessione sull’industria musicale del nostro Paese. Affrontare le difficoltà dell’odierno panorama creativo significa dare un sostegno concreto a tutta la macchina di produzione che si cela dietro un progetto discografico; proprio per questo la partnership con Puglia Sounds rende più forte il legame con gli enti che operano sul mercato, in particolare grazie ai workshop e gli appuntamenti organizzati assieme ad esperti di calibro internazionale.

I giorni 8 e 9 aprile saranno dunque caratterizzati dalle performance dal vivo di 8 band finaliste, fra le quali verrà selezionata la vincitrice della prima edizione. Il 10 aprile ci sarà poi l’esibizione del trionfatore, che aprirà il live dei Marta Sui Tubi. La band ha da pochi giorni pubblicato il nuovo album “Carne Con Gli Occhi”, che ha già riscosso ottimo responso di critica e sta rapidamente diventando uno dei dischi più importanti del 2011. Il quintetto rappresenta l’anima indie italiana e si è fatta notare soprattutto per i precedente disco Sushi & Coca, vero caso discografico ed una raccolta di brani fulminanti.

La collaborazione delle associazioni promotrici (ed in particolare di Don Cherry, Procult e Last Call) ha inoltre contribuito a creare una vera cittadella della musica, all’interno della quale vi sarà spazio per interviste con gli artisti, approfondimenti, proiezione di videoclip e showcase. Anche il sistema del diritto d’autore sarà al centro di un incontro pubblico durante il quale verranno analizzate l’attività dell’autore musicale ed i suoi rapporti rispetto a SIAE e creative commons. L’APS Futuro Anteriore ha poi organizzato dei momenti di coinvolgimento rispetto al linguaggio sonoro con l’iniziativa When The Music Is Over, mentre Luca De Gennaro, Stefano Senardi e Giordano Sangiorgi saranno gli interlocutori delle etichette pugliesi su quanto accade nel sottobosco indipendente.

“È stato estremamente dolce constatare l’entusiasmo e la passione di tante persone che hanno fatto della musica la propria vita”, ha commentato lo staff organizzativo di Push Up formato da Marco Valente, Giordano Campalani ed Elvis Ceglie. “Ogni occasione per confrontarci con i destinatari del concorso ci ha aiutato a capire qualcosa delle reali esigenze di una piccola etichetta indipendente. Il massimo sarebbe se questo spirito di collaborazione, fermentando in quel di Bisceglie durante Push Up, desse vita a nuove possibilità di incontro e di confronto fra gli operatori del settore. In questo senso è stato molto importante il supporto di Giordano Sangiorgi del M.E.I. di Faenza, che ci ha seguito sin dal principio, e la collaborazione di tutte le strutture associative locali (giovanili e non) che hanno coadiuvato la direzione nella stesura e nella promozione del progetto”.

“Si tratta di un evento di particolare rilevanza per Bisceglie – afferma il Sindaco Francesco Carlo Spinapoichè porta la nostra città alla ribalta culturale in un progetto che abbraccia l’intera penisola italiana. La prospettiva è quella di promuovere Bisceglie come centro focale di un network di professionisti, supportando le realtà regionali ed aprendo nuove prospettive nella nostra eterogenea proposta turistica”. Dello stesso tenore le parole di Vittorio Fata, Assessore alle Politiche Giovanili: “Con questa manifestazione Bisceglie si fa capofila di un evento decisamente inedito per il panorama musicale nazionale, cominciando un percorso di posizionamento strategico all’interno del tessuto economico legato all’industria discografica. Nei prossimi giorni la città potrà vivere un’esperienza di incontro con importanti realtà italiane, diventando per tre giorni il centro di aggregazione per i più interessanti operatori del settore”.

Scarica qui il programma.

Info su:
www.biscegliepushup.com
Ufficio stampa:
Michele Casella
mobile: 328.4548699
www.imood.it.

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS