Notizie

15
2010
Archiviato in: Comunicazioni
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie
Tags: , , .

Giovedì 16 settembre – Via Giulio Frisari – Rotary club Bisceglie

Pensando ai pirati ci vengono in mente le cronache del passato o i romanzi di avventura. La pirateria è invece un fenomeno quanto mai attuale e vicino a noi. Si stima che negli ultimi venticinque anni nelle sole acque del Sudest asiatico siano state attaccate più di diciassettemila navi, con una media di settecento all’anno. Tutto ciò ha costi economici e sociali altissimi. I nuovi predoni del mare dispongono di armi sofisticate e tecnologia satellitare, prosperano nelle acque di quelle nazioni in cui vi è forte instabilità causata da guerre e carestie, come in Somalia, oppure dove i governi sono deboli e corrotti, come in Nigeria e Indonesia, ma tutti i mari del mondo ne sono infestati e chiunque può diventarne vittima, magari durante una crociera nel mar Rosso o ai Caraibi oppure nell’incantevole soggiorno low cost di un villaggio turistico in Borneo.

Giovedì 16 settembre alle ore 20.30 presso l’Auditorium di Santa Croce il Prof. Nicolò Carnimeo, giornalista e docente di Diritto della Navigazione e dei Trasporti presso l’Università degli Studi di Bari, ci condurrà alla scoperta del mondo della pirateria moderna in una conversazione organizzata dal Rotary Club Bisceglie con la collaborazione della Società Nazionale di Salvamento ed il patrocinio dell’Amministrazione Comunale. Durante la serata il prof. Carnimeo presenterà il suo libro “Nei mari dei pirati” edito da Longanesi.

La conversazione sarà preceduta alle ore 19.00 da una visita guidata al Museo del Mare, ubicato al secondo piano del Monastero di Santa Croce, durante la quale sarà possibile osservare strumenti per la navigazione, reperti di archeologia sub-marina, ancore, capolavori di modellismo navale e tanto altro ancora.

Per l’invio del comunicato si ringrazia Massimo Cassanelli, addetto stampa Rotary Club di Bisceglie.

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS