Settimana della Cultura in memoria di Francesco Palazzo

La Settimana della Cultura biscegliese vedrà coinvolte tutte le arti.

sdc_banner_white

Una Settimana della Cultura che vede coinvolte tutte le arti: così si presenta l’edizione 2009 nella Città di Bisceglie che vede la Pro Loco cittadina in prima linea nell’attività di raccordo delle realtà associative cittadine, delle scuole, delle parrocchie e delle redazioni locali. Una nove giorni, dal 18 al 26 aprile, che abbraccia l’arte, la letteratura, la storia, l’enogastronomia, la musica, la poesia, il teatro e la riscoperta del territorio.

Gli appuntamenti targati Pro Loco Bisceglie avranno luogo domenica 19 e domenica 26 aprile con la Fiera Campestre di Zappino e quella di Santa Maria di Giano. Le due giornate, organizzate dalla Pro Loco in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente della Città e da diverse Associazioni del territorio, sono interamente dedicate alla scoperta di luoghi di rilevanza storico-culturale del nostro Agro e delle peculiarità enogastronomiche locali. Previsti anche spettacoli di animazione musicale e danze tipiche.

Oltre ai summenzionati due appuntamenti la Settimana della Cultura prevede presentazioni di libri e conferenze dall’alto spessore didattico-culturale a cura dell’Università delle Tre Età e dal dott. Giuseppe Losapio (“Una storia…una vita”, “La longevità di successo fra genetica, ambiente e stile di vita”, “Uomini e terre nella Puglia medievale”, “Castelli sul mare”, “Gli insediamenti rurali nel territorio a nord di Bari dalla tarda antichità al medioevo”), lezioni gratuite di un’arte tanto antica quanto nobile quale il tombolo presso la Torre Maestra (sede del Museo Etnografico e della Civiltà Contadina) organizzata dall’Associazione di Promozione Culturale Bisceglie Host & Communications e incontri-dibattiti sul tema “Fede e Cultura in dialogo” ideati dalla sezione cittadina del Rotaract.

In programma anche la proiezione di dvd con romanze ed esecuzioni strumentali che celebreranno il 25 aprile nella Città di Bisceglie. L’evento è stato ideato da Michele Salerno.

La segreteria organizzativa dell’XI Settimana della Cultura biscegliese è curata dai Volontari SCN Ippolita Bombini, Carolina Di Bitetto e Francesco Palazzo. Referente del programma cittadino sarà la prof.ssa Marcella Di Gregorio, delegata attività culturali Pro Loco.

In programma anche visite guidate quotidiane nel Centro Storico a cura delle Guide Turistiche della Pro Loco e l’apertura straordinaria per tutta la Settimana del Museo Civico del Mare.

Soddisfazione è stata espressa dal pres. Pro Loco dott. Vincenzo De Feudis per l’ottimo lavoro di contatti, collaborazione e sinergie intrapreso e portato avanti.

La Settimana culturale 2009 sarà intitolata alla memoria di Francesco Palazzo, poeta, scrittore, ideatore di varie rubriche culturali su diversi periodici locali, artista il quale ha sempre avuto come base principale delle sue opere l’attaccamento appassionato alla sua amata Bisceglie. Suo precipuo obiettivo è stato quello di trasmettere tale passione alle future generazioni. La nove giorni infatti prenderà il nome da una delle sue pubblicazioni più celebri: “Bisceglie, amore mio”. L’idea di tale intitolazione è stata presa dal consiglio direttivo della Pro Loco sotto suggerimento del nipote dell’artista biscegliese, Francesco Palazzo, come già ricordato Volontario SCN.