Notizie

16
2015
Archiviato in: Teatro
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

All’anteprima sarà presenti anche l’autore Giovanni Spedicati

 

Giuseppe Manfridi e Silvia BudriPrestigiosa anteprima nazionale al Teatro Don Luigi Sturzo di Bisceglie: domenica 19 Aprile, alle ore 18, va in scena l’atto unico di Giuseppe Manfridi: “La ribelle”, diretto e interpretato da Silvia Budri, prodotto da La Mongolfiera Spettacoli.

Giuseppe Manfridi è un grande drammaturgo rappresentato in tutto il mondo, stimato da artisti del calibro di Vittorio Gassman (che più volte dimostrò interesse e ammirazione per la sua drammaturgia, fino a dichiarare al quotidiano La Stampa: “Semmai dovesse affrontare una novità teatrale penserei solo a un testo di Bufalino o a uno di Manfridi”) e Carlo Delle Piane, che insieme ad Anna Bonaiuto ha interpretato il suo “Giacomo, il prepotente”, Premio Novità Italiana ricevuto al Teatro Greco di Taormina.

Il suo “Zozòs”, nel 2000, viene definito da The Indipendent come “la seconda più bella commedia rappresentata a Londra nel corso della stagione”. Come sceneggiatore Manfridi ha vinto inoltre l’Orso d’oro al Festival del Cinema di Berlino per la sceneggiatura di “Ultrà”, diretto e interpretato da Ricky Tognazzi.

“La ribelle” è un testo molto forte, crudo, intenso, corrosivo, ma anche delicato e lirico per la struttura in versi, ricchissimo di pathos emotivo. Il rapporto tra una donna/madre e Dio, tormentato e scavato profondamente dalla perdita del figlio, porta la donna ad una ribellione tanto lucida quanto delirante nel dolore che accompagna le sue parole. Dubbi che trasudano ed emergono imponenti nella rincorsa ad una verità che sembra scivolar via come la terra che la donna stringe spesso nelle sue mani.

All’anteprima sarà presente anche l’autore e produttore, Giovanni Spedicati. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti, con prenotazione obbligatoria e priorità per gli abbonati della rassegna Scena 84. Info e prenotazioni: 345 6394314.

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS