Il Golfo delle Sirene

Notizie

21
2014
Archiviato in: Comunicazioni
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

Tratto da vivereturismo.it

cropped-VIVERE-TURISMOC’è una giornata particolare per il turismo mondiale. Il 21 febbraio 2014 viene celebrata la XXV Giornata Internazionale della Guida Turistica, evento istituito dal 1990 dalla World Federation of Tourist Guide Associations e promosso, in Italia, dall’Associazione Nazionale Guide Turistiche. Nella Penisola, come in tutto il mondo, le guide illustreranno le loro città e lo faranno in nome della cultura, della tradizione e della specificità. È un momento importante per i centri abitati e per i visitatori, un’occasione in cui poter gratuitamente godere della ricca spiegazione di una guida turistica abilitata.

La manifestazione nasce nell’intento di porre un accento particolare sul ruolo professionale delle guide turistiche, da sempre impegnate a illustrare le specificità del territorio di loro competenza, esaltandone le caratteristiche non solo artistiche ma anche folkloristiche e storiche. Come l’altro anno, anche nel 2014 la Giornata Internazionale della Guida Turistica avrà luogo in tutte le regioni italiane, mentre sarà promossa, in maniera unitaria, da un sito web che presenterà tutti i singoli eventi. Il 21 febbraio 2014 è un giorno feriale e per questo sarà possibile festeggiare la Giornata della Guida da sabato 15 a domenica 23 febbraio. Saranno in programma dieci giorni di festa dell’arte e della cultura in tutta Italia, con visite offerte gratuitamente da guide abilitate.

L’anno scorso l’evento ha coinvolto 9.000 persone fra visitatori italiani e stranieri, in tutta Italia, svelando luoghi spesso poco conosciuti alla maggioranza delle persone. La competenza delle guide turistiche abilitate ha permesso la spiegazione delle località d’arte e della cultura, senza tralasciare quelle caratteristiche territoriali e regionali che solo una guida locale può descrivere in modo completo.

Forti del successo riscontrato l’anno passato, le guide di Italia intendono ribadire il loro ruolo fondamentale nella divulgazione delle conoscenze e delle peculiarità del meraviglioso repertorio storico e artistico del Bel Paese, unitamente a quella straordinaria varietà di aspetti intrinsecamente legati al territorio come l’artigianato, la cucina, la intricata topografia e la peculiarità di luoghi, la cui memoria è prettamente locale. Verranno di conseguenza trattati e fusi insieme i contenuti del turismo sostenibile con temi di colore locale, in alcuni casi raccogliendo fondi per sovvenzionare interventi di restauro. Alcune iniziative vedranno come protagonisti i più giovani, con percorsi che riescano a suscitare curiosità e interesse. Al fine di rendere pubblico quanto verrà proposto, le guide di Italia hanno predisposto due contenitori con l’obiettivo di raccogliere le molteplici iniziative sul territorio italiano.

Si tratta di una pagina sul social network Facebook (https://www.facebook.com/pages/Giornata-Internazionale-della-Guida-Turistica/333555890117125?ref=hl), di un sito web (https://sites.google.com/site/giornataintleguidaturistica/ ), senza tralasciare il sito ufficiale dell’Associazione Nazionale Guide Turistiche. A partire dalla fine di gennaio questi contenitori si coloreranno delle mille sfaccettature di questa Italia tutta da scoprire. Seguiremo, dunque, con curiosità l’evolversi degli eventi per conoscere le meraviglie del Bel Paese.

Francesca Maria Pedullà
www.vivereturismo.it.

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS