Frantoio Galantino

Notizie

12
2013
Archiviato in: Eventi
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

Domenica 14 aprile 2013 a Bisceglie

Unesco Bisceglie 14 aprile 2013I nostri patrimoni, culturali e naturali, sono fonte insostituibile di vita e di ispirazione, rappresentano l’eredità del passato di cui noi oggi beneficiamo e che è necessario trasmettere alle generazioni future, perché baluardo della nostra identità. Infatti, dal 1992 le interazioni tra uomo e ambiente sono riconosciute come paesaggi-cultura.

“Attraversando i luoghi con i 5Sensi… percorsi nel patrimonio identitario pugliese” Programma del Club UNESCO Bisceglie giunto al 3° anno, sulla Protezione del Patrimonio, tende a valorizzare e mettere in evidenza i contenuti della Cultura  del Patrimonio Naturale, Materiale , Immateriale cittadino, con l’obiettivo di condividere con altri Paesi le comuni radici regionali, potenziandole e favorendone  il dialogo e lo scambio culturale e a  diffondere Conoscenze e Stili di Vita orientati al rispetto del bene comune.

In questa ottica il Club UNESCO Bisceglie ha organizzato una Giornata di Studio a Bisceglie per  domenica 14 aprile, ritenendo che tali operazioni culturali siano fondamentali. il Presidente Club UNESCO Bisceglie, Pina Catino, eletta Consigliere Naz.  FICLU, sabato 6 aprile a Firenze, durante la XXXIV Assemblea della Federazione italiana UNESCO, accoglierà insieme al prof. Luigi Palmiotti, i Club UNESCO di Brindisi e Cerignola , studiosi provenienti da Bari, Turi, San Ferdinando di Puglia.

La Giornata di Studio ha in programma il Centro Storico, Epoca Normanna-Aragonese-Vicereale, con la visita ai Musei Civici Archeologico “F.sco Saverio Maiellaro” – Museo del Mare, Museo Etnografico “F.sco Prelorenzo”, Museo Diocesano “Mons. Pompeo Sarnelli”; una sosta presso la Dimora storica Famiglia Consiglio, con visita al Palmento sec. XVII e degustazione vini della Casa; degustazioni prodotti locali, fra cui il Sospiro, tipico dolce biscegliese,  presso il ristorante Beverly; infine, l’Agro tra Preistoria e Medioevo per ammirare le Grotte di Santa Croce e il Dolmem “Chianca” riconosciuto dall’UNESCO nel 2010, Patrimonio Testimone di una cultura di Pace, intorno al quale il poeta Salvatore Memeo, declamerà alcune sue liriche.

Ultima tappa la visita al Casale di Santa Maria di Giano per la fiera campestre che cade la seconda domenica dopo Pasqua.

La Giornata di Studio che rientra nell’ambito della Formazione sui valori fondanti sanciti dallo Statuto delle Nazioni Unite, gode del Patrocinio Città di Bisceglie e della preziosa e fattiva  collaborazione dei Presidenti e Soci Sodalizi biscegliesi: Archeoclub d’ Italia, Centro Studi Biscegliese, Gi. Esse. Bi. Gruppo Scout, Museo Diocesano, I Presidi del Libro, PRO LOCO UNPLI, SOMS “Roma Intangibile” .

Informazioni sui luoghi in Programma:
http://www.prolocobisceglie.it/itinerari/.

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS