Notizie

07
2017
Archiviato in: Eventi
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

Sabato 8 Aprile, ore 19.30 – Piazza Castello , Bisceglie

passio christi Perché il tradimento di Giuda? L’odio smisurato dei Sommi Sacerdoti? Perché Pilato se ne è lavato le mani? Ed Erode cosa ha deciso?
L’associazione Schára Onlus anche quest’anno inaugura i riti della Settimana Santa nel Comune di Bisceglie.
Con la VI edizione, la Passio Christi è l’intenzione dei giovani volontari di trasmettere e condividere con gli spettatori, quelli che sono stati, dalla notte del rapimento di Cristo, i sentimenti e le paure che hanno coinvolto tutti.
L’accanimento della gente, il terrore dei bambini, l’obbedienza esecutiva dei soldati, l’incredulità della Veronica, il coraggio del Cireneo, la commiserazione delle Pie Donne, la rivelazione a Maria Maddalena, la presenza ed il sostegno di San Giovanni, Maria e la compostezza del dolore di Madre.
Questo e molto altro racchiuso in un unico evento.
Più di 130 figuranti pronti a immedesimarsi negli ultimi momenti della vita di Gesù a partire dall’ultima cena ed il Getsemani, nonché orto degli ulivi, scanditi dalla maestosità del Castello Svevo e della Torre Normanna (detta anche Torre Maestra).
A seguire, procedendo su Via Ottavio Tupputi, l’arrivo di Gesù al Sinedrio, al cospetto dei sommi sacerdoti, messo in scena in Piazza Margherita di Savoia.
Così come la storia biblica vuole, dopo il confronto con i sommi sacerdoti, il percorso di Gesù prosegue raggiungendo il “palazzo” del Re Erode (messo in scesa presso il Palazzuolo), Re che rimette il giudizio di Gesù nelle mani di Ponzio Pilato, scena che si svilupperà davanti allo storico monumento ai caduti sempre in Piazza Vittorio Emanuele II, luogo che vedrà attuarsi anche la flagellazione del Cristo.
La lunga e lenta agonia di Gesù, l’ultimo saluto alle Pie Donne, la Veronica ovvero la donna che cerca di asciugare il volto di Gesù straziato dalle frustate, il Cireneo che lo aiuta a portare la croce, ed infine l’incontro con la Madre.
Questi i personaggi salienti ed importanti, che Gesù incontrerà durante la Via della Croce per le strade lungo il perimetro di Piazza Vittorio Emanuele II.
Un cammino che Gesù esaurirà, innalzato sulla croce, sul monumento del Calvario e sul sagrato della Parrocchia San Lorenzo dove avverrà la sua Risurrezione.
Incommensurabile il coinvolgimento che anche quest’anno i giovani della Parrocchia San Lorenzo e di tutti i ragazzi delle Parrocchie che han voluto collaborare, hanno manifestato per la realizzazione della Passio Christi.
Il tutto grazie alle braccia forti , alla determinazione e alla passione di coloro che, a titolo di “registi, costumisti, truccatrici, scenografi home made” e/o semplici collaboratori, hanno permesso la realizzazione dell’evento.
L’appuntamento è per Sabato 8 Aprile da Piazza Castello alle ore 19.30 per vivere insieme questo scrigno di Emozioni, sino alla Resurrezione del Cristo, presso il Sagrato della Parrocchia di San Lorenzo, prevista per le ore 22.00 circa.

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS