Notizie

28
2012
Archiviato in: Eventi
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie
Tags: , , .

Sabato 31 marzo 2012

Sorvolando la Provincia di Barletta–Andria–Trani di notte Castel del Monte è visibile in tutta la sua bellezza.
Il 31 marzo, dalle 20:30 alle 21:30, il suggestivo monumento, inserito nella lista dei monumenti nazionali italiani dal 1936 e nell’elenco dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO dal 1996, sarà spento per un’ora, trasmettendo a livello mondiale il messaggio di Earth Hour.

LE ADESIONI NELLA BAT

“Al fine di voler dare un segnale concreto alla lotta ai cambiamenti climatici in atto nel nostro pianeta, il Comune di Bisceglie, da me rappresentato, intende partecipare all’evento Earth Hour teso a sensibilizzare le popolazioni alla problematica del cambiamento climatico”.
È questo il messaggio inviato al WWF dal Sindaco di Bisceglie Francesco Spina, che ha assicurato lo spegnimento della Fontana di Piazza Diaz e del Teatro “G. Garibaldi“.
Canosa di Puglia spegnerà le luci esterne della Cattedrale di San Sabino e dell’antistante Piazza Vittorio Veneto.
Infine Andria che, oltre al Castel del Monte, spegnerà Piazza Catuma, il Monumento ai Caduti e Piazza Municipio.
Eventuali aggiornamenti sulla pagina Facebook di Econews del WWF in Puglia.

“Vorremmo che ‘L’Ora della Terra’ diventi uno stile di vita che consenta a tutti di contribuire attivamente alla salvaguardia del nostro pianeta – spiega Mauro Sasso, consigliere regionale referente del WWF Puglia per la provincia BAT -. L’adesione dei Comuni di Andria, Bisceglie e Canosa contribuisce significativamente a rafforzare questo messaggio. Desidero ringraziare tutti gli amministratori delle tre città aderenti, con una menzione personale agli Assessori Consiglio e Di Liddo del Comune di Bisceglie che hanno recepito l’invito al dialogo con il WWF” .

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS