Notizie

13
2018
Archiviato in: Eventi
Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie

Da oggi 13 dicembre a sabato 15 dicembre, ore 20. – presso Ostuni 

 
Tra le festività che precedono quella del Natale c’è sicuramente quella dedicata alla figura di Santa Lucia, che quest’anno la città di Ostuni ha deciso di omaggiare con l’evento “Notti di Luce”. Da giovedì 13 a sabato 15 dicembre, si riporterà alla luce un antichissimo rito che celebra i valori della religione cristiana e restituisce valore alle usanze legate al culto di Santa Lucia, portatrice di luce e speranza.

La tre giorni, a lume di candela, è organizzata dall’associazione culturale “Radici del Sud”, in collaborazione con il Rotary Club “Ostuni – Valle d’Itria – Rosamarina“, il Lions Club Ostuni Host, il gruppo locale del MEIC, l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e il Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale, nonché promosso dal Comune di Ostuni.

Ad aprire ogni serata, il suggestivo corteo di ragazze vestite di bianco che, a lume di candela, sfilerà per le vie principali del rione antico, allestite con fiaccole e luci soffuse. Concerti, rappresentazioni teatrali, negozi aperti, momenti di lettura, un mercatino dell’artigianato natalizio, laboratori, cene sensoriali e aperitivi faranno da contorno alla messa solenne in onore di Santa Lucia, che si terrà nella Chiesa della Madonna del Carmine, e ad altre emozionanti esperienze, come la “visita al buio” della Concattedrale.

Momento culminante della serata del 13 dicembre sarà l’accensione della storica focara, posizionata a ridosso delle antiche mura cittadine all’interno dei “Giardini della Grata”, inteso come un rito propiziatorio per accendere nella Città bianca lo spirito natalizio. Tra i momenti musicali, imperdibile il concerto al buio targato PianoLab, il progetto de La Ghironda e Marangi Strumenti Musicali dedicato al pianoforte, e quello del giovane pianista pugliese Roberto Esposito, che invece si esibirà nella serata del 14 dicembre presso la Chiesa del Purgatorio. Ad occhi chiusi, poi, ci si lascerà accarezzare il palato dai dolci tipici della tradizione natalizia, realizzati al momento dalle abili mani degli aspiranti chef dell’Istituto Professionale Alberghiero “Sandro Pertini” di Brindisi, e da speciali degustazioni al buio.

Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML ValidoQuesto sito usa Wordpress CMS